Inventariare gli host ESXi con OCS Inventory

Non essendo possibile installare l’agente di OCS sugli Host ESX si può ricorrere all’uso del tool FusionInventory. Questo tool avrebbe la possibilità di effettuare una scansione della rete alal ricerca degli ESX ed eseguirne l’inventario. Tuttavia la sua configurazione non è per nulla semplice. La strada alternativa può essere quella di utilizzare il tool a…

StarWind Virtual SAN

StarWind-Virtual-SAN-Hyper-Converged-2-Node-Cluster-VMware-vSphere Abbiamo recentemente testato questa soluzione per il virtual storage. La soluzione si presenta ben fatta, allineata ad altre già viste e più blasonate (come ad esempio Datacore), anche se decisamente più semplice e destinata ad ambienti più limtati. E’ basata su appliances virtuali Windows Server (2008 o 2012). Per l’installazione si può seguire tranquillamente…

Backup di ESXi tramite ghettoVCB

Il backup è stato implementato su  usando il tool gratutito ghettoVCB (http://www.virtuallyghetto.com/). Questi i passi seguiti per implementare il tutto: Scaricare il software (si tratta di un semplice script) dal sito; Scompattarlo in una directory in cui è montato un Datastore di ESX (nel caso in esempio /vmfs/volumes/datastore1) Montare come datastore NFS una share su…

Fix dei problemi di boot migrando macchine Linux da VMWare a ProxMox

Seguendo l’apposita guida (http://pve.proxmox.com /wiki/Migration_of_servers_to_Proxmox_VE) ho copiato i files .vmdk dall’host VMWare a quello ProxMox (sia quelli con la stringa “flat” nel nome sia quelle senza), poi ho lanciato la conversione: qemu-img convert -f vmdk FILE_IN_VMDK.vmdk -O qcow2 FILE_IN_QCOW.qcow2 Terminata questa operazione con TUTTI i dischi presenti sulla macchina siamo pronti per collegare i dischi…

© 2021 Catfish Blog | Tema: Storto di CrestaProject WordPress Themes.